La prima colazione

La prima colazione, le cene e le merende.

I nostri ospiti avranno a disposizione le cucine delle loro case per preparare da soli la colazione.

Tutte le mattine troveranno pane fresco fuori della loro porta. Il pane arriverà per le 9,00, la domenica un’ora più tardi.

All’arrivo troveranno in casa caffè, the, marmellata (nostra), quindi per la mattina successiva non dovranno preoccuparsi.

Sulle uova fresche delle nostre galline e i sui vegetali dell’orto non possiamo fare promesse: dipenderà dal sole, dalla pioggia e dalla voglia dei pennuti.

Spesso prepariamo un dolce, una torta salata o un aperitivo: se lo facciamo per la famiglia lo faremo anche per voi.

A breve sarà attiva una Scuola di Cucina, concordando il giorno prima prepareremo una cena completa diversa per ogni giorno della settimana, oppure menù speciali.

Le attività si rivolgono solo agli ospiti della casa e verranno attivate anche con un piccolo numero di partecipanti, secondo quanto si stabilirà, di comune accordo, di volta in volta.

Tutti i piatti saranno cucinati con ingredienti freschi e di ottima qualità. La nostra cucina interpreta la tradizione soprattutto del Sud Italia. Molte verdure, quando è possibile del nostro orto oppure comprate da contadini della zona. Naturalmente la pasta, scoprirete piatti che raramente vengono proposti nei ristoranti, ma che appartengono (appartenevano) alla tradizione delle famiglie del meridione: le interpretiamo con rispetto del passato e con gusto più delicato e attuale. Utilizzando pochi grassi, solo l’olio che produciamo noi stessi, mai (quasi mai) il lardo di maiale, che era il condimento della tradizione fino a 50 anni addietro.

Mario è cresciuto in una famiglia dove tutti (donne e uomini) cucinavano per passione. Sperimentando, discutendo e cercando di migliorare. La nostra cucina rispetta il passato ma tiene conto degli insegnamenti dei cuochi contemporanei, delle tecniche moderne di cottura e di preparazione, certo più complesse di quelle di una cucina casalinga. Cerchiamo di farlo con equilibrio e semplicità, da eterni studenti.